Guazzetto di lumachine di mare

la ricetta Marchigiana della costiera Senigalliese Uno dei piatti forti delle Marche apprezzato da tutto il turismo che in estate sceglie la nostra riviera è la zuppa o guazzetto di lumachine di mare. A Senigallia era una festa attendere i pescatori che rientravano dal mare con questo prezioso bottino: le lumachine, che venivano e vengono tutt’oggi catturate con nasse speciali con all’interno dei rametti di alloro. Oggi non ne restano molti di pescatori “tradizionali” che, come una volta, partivano dalle spiagge con le “batane” - altro non erano che tipiche barchette a vela molto eco-friendly – per pescare le lumachine. E’ in ogni caso un momento magico quello in cui, la mattina presto, durante le limpide giornate di sole ci si reca al porto per vedere rientrare i pescherecci e acquistare direttamente dalla barca il pescato di poche ore prima. L’atmosfera è particolare tra il profumo del mare e i colori dei banchetti pieni di verdure fresche e pesce, mentre le gabbianell…
Leggi tutto
  • 0

Olive all’ascolana

Questo piatto è senza alcun dubbio il vero biglietto da visita della cucina ascolana e vi sono molte varianti nella preparazione soprattutto del ripieno, c'è infatti chi sostituisce la pancetta con la mortadella, chi invece aggiunge carne di pollo, vitello, maiale ecc... Possono accompagnare antipasti caldi ed in alcuni casi anche freddi, molto usate sono nel fritto misto di carne e verdure piatto tutt'ora molto in uso soprattutto nelle province di Ascoli Piceno e Macerata.
Leggi tutto
  • 0