Coniglio al forno con guanciale e olive

Come ben sappiamo, esistono sempre tante varianti per ogni tipo di ricetta, come anche per la classica e famosa pasta al pomodoro. Oggi vorrei spiegarti come preparo il coniglio al forno, una ricetta semplice e molto buona ( cosi mi viene sempre detto da familiari e amici che vengono spesso a pranzo la domenica ).

Gli ingredienti per questa ricetta sono i seguenti:

  • Un coniglio da un chilo circa
  • 100 grammi di guanciale
  • 1 ramo di rosmarino
  • 2 foglie di alloro
  • 4 foglie di salvia
  • 10 cl di vino bianco
  • 20 olive
  • Mezza cipolla
  • Sale e pepe
  • Olio evo

Per prima cosa prendi il coniglio, lavalo per bene sotto l’acqua del rubinetto, asciugalo e poi taglialo a pezzi non troppo grandi. Pulisci la cipolla e tagliala a cubetti, dopo, prendi il guanciale e taglialo a fettine sottili. Dopo aver tagliato tutti gli ingredienti appena menzionati devi prendere una teglia e metterla sul fuoco, facendo scaldare un po di olio. Quando l’olio sarà caldo dovrai rosolare per primo la cipolla con il guanciale, successivamente andrai a mettere il coniglio. Quando la carne sara rosolata per bene dovrai sfumare con il vino e aggiungere le foglie di alloro e salvia, le olive e regolare di sale e pepe.

Terminato questo passaggio dovrai infornare a 180 gradi, i tempi di cottura sono di circa 35 – 4o minuti. Io uso la funzione ventilata, se il tuo forno non dispone di questo metodo di cottura non ti preoccupare, puoi cucinare il coniglio anche con la funzione tradizionale.  Considera che i tempi di cottura variano da forno a forno e in base alla grandezza della carne.

La cottura perfetta del coniglio al forno non è difficile da riconoscere, quando incominciare a dorare la parte esterna, con una bella crosticina colorata, sarà arrivato il momento di togliere la teglia dal forno. La carne di coniglio è molto buona, leggere e con pochi grassi, ogni 100 grammi di prodotto sono presenti circa 130 calorie.

29 Ottobre 2017 20:06