Cucina e gastronomia in un viaggio in crociera

L’eccellenza gastronomica è una parola d’ordine per le moderne navi da crociera. Piatti tipici italiani e internazionali deliziano il palato del viaggiatore nell’intero arco del viaggio, in ristoranti eleganti, così come in ambienti più rilassati.

Quando si sale a bordo di una nave da crociera, l’entusiasmo è rivolto alle numerose destinazioni in programma . Questo modo di viaggiare è tuttavia molto di più di una “semplice” fermata dietro l’altra, poiché le navi da crociera sono veri e propri alberghi dove, oltre a intrattenimenti di ogni genere, si cucinano piatti di tutto rispetto. La cucina è molto importante per le navi di compagnie come Costa Crociere e MSC Crociere su crociere.com: anche se essa è cambiata nel tempo, entrambe le firme mantengono intatta la qualità gastronomica che le contraddistingue. Sono evoluti i sistemi di cottura, l’offerta ha subito una crescita esponenziale e gli ospiti si sono moltiplicati, ma l’eccellente cucina, in ottimi ristoranti, rimane un tratto distintivo delle due compagnie italiane. A bordo delle navi si trovano ristoranti di ogni tipo, da quelli principali a quelli di specialità, passando per pizzerie, pasticcerie e chi più ne ha, più ne metta.

L’esperienza culinaria può proseguire poi durante il viaggio con lo svolgimento di lezioni di gruppo, dimostrazioni e conferenze, in special modo in quelle che vengono chiamate “crociere gourmet”, incentrate sul tema della gastronomia. Se vi state chiedendo cosa succede nel retroscena dei ristoranti delle navi, forse vi piacerà sapere che si sfornano migliaia di piatti ogni giorno, in un lavoro non stop. Quando la nave è davvero grande, si parla di oltre due decine di migliaia di piatti serviti nell’arco della. Queste cifre da sole ci raccontano del lavoro svolto dietro le quinte… sul tema, Costa Crociere parla, nel suo sito web, di 2.000 cuochi attivi a bordo delle sue navi, per ogni 24 ore di viaggio. Il nostro consiglio, per godersi ottimi menù in crociera, è di rimanere aperti a sapori nuovi e privilegiare i piatti tipici dei posti visitati.