Il tuo punto di riferimento per fare content marketing sul Turismo e la Cucina Italiana
Per viaggiare, per gustare, ma soprattutto per scoprire!

Carciofi primavera

Carciofi primavera – – cuori di carciofo, pugno di piselli, carota, cipolla, patata novella, pomodoro, burro, brodo vegetale, vino bianco (secco), sale e pepe, farina, limone (succo), acqua, Fate quocere i cuori di carciofo in una miscela formata dalla farina, acqua, succo di limone, un cucchiaino di sale e una noce di burro. Per la preparazione di questa salsa vi consigliamo di far prima sciogliere il burro, aggiungere la farina e mescolare fino ad ottenere una crema densa, in seguito, magari aiutandovi con una frusta da cucina, potete aggiungere l’acqua e gli altri ingredienti. Intanto tagliate a spicchi le altre verdure. Dopo cinque minuti di cottura, togliete i carciofi e disponeteli in una pirofila da forno.; Spargete tutte le verdure tagliate insieme ai carciovi aggiungete la salsa nella quale li avete cotti, aggiungete il vino, un po’ di brodo (non tutto), alcuni fiocchetti di burro e spolverate con sale e pepe.; Mettete ora la pirofila nel forno a temperatura moderata, circa 150° e lasciate cuocere per 30 minuti, finché le verdure saranno cotte. Se necessario aggiungete il brodo rimasto.; – Vi consigliamo di tagliare la cipolla in julienne, il pomodoro in 4 spicchi, mentre le patate a spicchi molto sottili o a dadini. Potete invece tagliare la carota dopo averla pelata, prima a listarelle poi in piccoli cubetti.

Autore di questo articolo

Andrea Abbati
Andrea Abbati
Specializzato in Web Marketing Turistico, con una forte passione
per la valorizzazione territoriale, del prodotto tipico e dell'enogastronomia Italiana.
Docente Digital Marketing nei corsi FSE della Regione Marche.

Da 25 anni Digital Media Strategist, sviluppatore siti e WebApp.
Progetto animazioni web con HTML5/CreateJs Canvas in Adobe Animate.
Specializzato SEM / SEO e Voice Search SEO. Blogger per:
WebMarketingnews.it | MedicodiFiducia.it | TurismoeCucina.it
Online Activities on: WebStrategie.it - PubblicareArticoli.it - SpecialistaSitiWeb.it
Tags:
No Comments

Post A Comment